Varese, un’identità da aggiornare

Abbiamo immaginato questo sito come un luogo di confronto, dove possano trovare spazio, oltre alle attività del gruppo, spunti, idee e visioni di coloro che animano la vita politica, sociale e culturale della città. Iniziamo questo percorso con una riflessione di Giorgio Maran intorno al tema dell’identità cittadina, già pubblicata su RMF online.

In un suo recente intervento apparso su RMFonline, il consigliere comunale Enzo Laforgia sottolinea la mancanza di un pensiero capace di immaginare per Varese

un sano e corretto equilibrio tra bellezza e funzionalità. Una città, insomma, in cui sia bello vivere, in cui sia bello risiedere, in cui la comunità umana possa incontrarsi e progredire nel comune incivilimento. Una città che non sia solo uno snodo da attraversare per andare altrove o un posto dove ritirarsi, nel recinto isolato e protetto delle proprie case, dopo aver svolto i propri negozi nella grande metropoli.

Non credo che questa mancanza sia da attribuire esclusivamente alla politica degli ultimi 30 anni, anche se questa ne porta sulle spalle il peso maggiore. Mi pare che tutta la classe dirigente che concorre a formare la percezione della città rispetto a sé stessa, abbia faticato a elaborare un ruolo e una vocazione moderna per Varese. Imprenditori, professionisti, giornalisti, intellettuali spesso sono mancati nell’analisi e nella proposta.

La mia impressione è che Varese abbia rinunciato ad aggiornare la propria visione e a fare un autoritratto di sé stessa più fedele alla realtà. Preferisce ricordare i fasti della città industriale, della grande squadra che negli anni ’60 dominò il basket italiano ed europeo, della città fatta di botteghe e borghesia. Eppure il presente ci dice che le grandi fabbriche meccaniche si sono spesso trasformate in aree dismesse –vedi il caso Aermacchi- e che oggi, nei confini comunali, la prima azienda per numero di dipendenti è l’Ospedale. La ricchezza è sempre meno prodotta sul territorio ma resiste grazie a flussi che vengono da altrove: da Milano o dalla Svizzera che offrono lavoro ai tanti pendolari e frontalieri.

Varese dovrebbe aggiornare la propria identità, per comprendere meglio quali sono le fonti del suo benessere e le questioni irrisolte, e, soprattutto, immaginare che tipo di città vorrà diventare.

Credo che Varese sia prima di tutto una terra di confine.


Rappresenta il confine geografico tra l’Italia e la Svizzera, è da sempre terra adatta ai passaggi di merci e persone, perché i passi a più bassa quota per attraversare le Alpi sono proprio quelli tra Viggiù, Cantello e Bizzarone.
È l’ultima terra di Lombardia prima del Piemonte sabaudo. Storicamente la sponda grassa del lago è quella occidentale, sotto la casata in ascesa dei Savoia, invece i lombardi rimangono dominati dagli Asburgo, ormai in declino. Sviluppo industriale e turistico mischiano le carte ma Lombardia e Piemonte rimangono ancora oggi due universi distinti, e ciò è certificato dal fallimento del referendum della provincia di Verbania per scorporare la provincia dal Piemonte e aggregarla alla Lombardia.
Ancora, la città di Varese divide la sua provincia in due parti. Quella nord ormai da anni vive dinamiche di deindustrializzazione e calo demografico, ha lo sguardo rivolto verso la Svizzera e non è in crisi economica profonda solamente grazie ai frontalieri o agli elvetici che vengono a cercare risparmio in terra italiana. La parte sud è ormai attratta nell’area vasta di Milano, è diventata un polo logistico importantissimo e vede la popolazione crescere anche in virtù di fenomeni migratori intensi.

A partire da questa consapevolezza la città deve essere capace di riprogettarsi. Il confine non è solamente ciò che separa due parti ma può trasformarsi in soglia, luogo di connessione capace di fare sintesi tra modelli diversi dando vita a un’esperienza peculiare e innovativa. Varese è stretta tra due poli economici e culturali dinamici -Milano e Lugano- e deve capire come affrontare queste sfide. Sarà solamente il dormitorio di lusso della grande Milano? Oppure il parco dello shopping dei vicini svizzeri? Riuscirà a fermare, almeno in parte, la migrazione verso Milano dei giovani più dinamici e istruiti, dandogli dei motivi per rimanere e spendere le proprie competenze nella città dove sono nati?

Queste sfide affrontano la linea di frattura, sempre più importante nelle società moderne, tra centro e periferia e interrogano la capacità di produrre valore che rimanga sul territorio e di offrire una proposta culturale e comunitaria che non si ponga come unico obiettivo l’aumento e l’intensità del consumo. Perché, riprendendo ancora le parole di Laforgia, Varese non continui a essere solamente

attraente per ciò che è appena al di là dei suoi confini: i laghi, le montagne…

31 comments

  1. Teresa argenziano

    A Varese manca un museo d’arte dove accogliere GRANDI MOSTRE. È una città adatta proprio perché di confine.
    Potrebbe addirittura far concorrenza a Milano dove ci sono sempre code per l’accesso a palazzo reale.
    Magari all’ Aermacchi.

  2. hdfilmcehennemi

    Hdfilmcehennemi – Türkiye’nin en hızlı hd film izleme sitesi. Tek ve gerçek hdfilmcehennemi sitesi. Kenny Tylwalk

  3. Fake Mail

    Good post! We will be linking to this particularly great post on our site. Keep up the great writing

  4. flooringg

    Wow superb blog layout How long have you been blogging for you make blogging look easy The overall look of your site is magnificent as well as the content

  5. hdfilmcehennemi

    Fullhdfilmizle ile Full HD film izle deneyimi sizlerle! Türkçe dublaj ve Altyazı arşivimizle 1080p kalite kesintisiz film izleme sitesinin tadını çıkar! Lenny Okimoto

  6. qwweq

    I am not sure where youre getting your info but good topic I needs to spend some time learning much more or understanding more Thanks for magnificent info I was looking for this information for my mission

  7. Lamahicum

    I want to show you one exclusive program called (BTC PROFIT SEARCH AND MINING PHRASES), which can make you a rich man!

    This program searches for Bitcoin wallets with a balance, and tries to find a secret phrase for them to get full access to the lost wallet!

    Run the program and wait, and in order to increase your chances, install the program on all computers available to you, at work, with your friends, with your relatives, you can also ask your classmates to use the program, so your chances will increase tenfold!
    Remember the more computers you use, the higher your chances of getting the treasure!

    DOWNLOAD FOR FREE

    Telegram:
    https://t.me/btc_profit_search

  8. hdfilmcehennemi

    Fullhdfilmizlesene ile en yeni vizyon filmler Full HD ve ücretsiz film sizlerle. Orijinal film arşivimizle en kaliteli film izle fırsatı sunuyoruz. Vern Mastrocola

  9. hdfilmcehennemi

    Fullhdfilmizlesene ile en yeni vizyon filmler Full HD ve ücretsiz film sizlerle. Orijinal film arşivimizle en kaliteli film izle fırsatı sunuyoruz. Omar Swing

  10. hdfilmcehennemi

    Film izle, jetfilmizle internetin en hızlı ve güvenilir film, sinema izleme platformudur. Binlerce film seçeneğiyle her zevke uygun filmleri Full HD kalitesinde sunar. Howard Heiler

  11. pillow

    Hi i think that i saw you visited my web site thus i came to Return the favore I am attempting to find things to improve my web siteI suppose its ok to use some of your ideas

  12. Nikeatmor

    darkmarket url [url=https://mydarkmarket.com/ ]dark net [/url] deep web sites

  13. bitcoin

    Filmizlesene ile hızlı film izleme fırsatını yakala, en yeni ve iyi filmleri Full HD 1080p kalitesiyle online ve bedava izle. Fredrick Rastegar

  14. bitcoin

    Filmizlesene ile hızlı film izleme fırsatını yakala, en yeni ve iyi filmleri Full HD 1080p kalitesiyle online ve bedava izle. Cletus Sumey

  15. pills

    [url=https://effexor.directory/]effexor price canada[/url]

  16. tablets

    [url=http://acyclovirmc.online/]zovirax ointment over the counter[/url]

  17. bitcoin

    Filmizlesene ile hızlı film izleme fırsatını yakala, en yeni ve iyi filmleri Full HD 1080p kalitesiyle online ve bedava izle. Harlan Zych

  18. bitcoin kazan

    I?m amazed, I have to claim. Actually seldom do I come across a blog site that?s both educative as well as entertaining, and also let me inform you, you have actually hit the nail on the head. Your idea is exceptional; the issue is something that inadequate individuals are talking smartly about. I am very delighted that I stumbled across this in my look for something relating to this. Lincoln Braunwarth

  19. itsrider

    you are in reality a good webmaster The website loading velocity is amazing It sort of feels that youre doing any distinctive trick Also The contents are masterwork you have done a fantastic job in this topic

  20. türk ifşa

    I want to convey my passion for your kind-heartedness in support of people that should have help with in this area. Your real commitment to passing the message throughout became astonishingly advantageous and have consistently made regular people like me to realize their ambitions. Your warm and friendly information entails much to me and much more to my mates. Thanks a lot; from everyone of us. Gerard Macchiaroli

  21. thecroxyproxy

    Thanks I have recently been looking for info about this subject for a while and yours is the greatest I have discovered so far However what in regards to the bottom line Are you certain in regards to the supply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *